Skip to main content

Cour de justice

La Cour de justice è l’autorità di appello e di ricorso di ultima istanza cantonale contro le decisioni emesse dalle autorità di perseguimento penale e contro le sentenze di prima istanza in materia penale, civile e amministrativa. Delibera anche come istanza unica quando ciò è previsto dalla legge.

Contatti

Indirizzo

Indirizzo

Place du Bourg-de-Four 1
Edificio A
1204 Genève

Cour civile e Cour pénale

Sportello-telefono

Orari
8h-12h / 14h-16h

Dove scriverci

Cours civile et pénale
Case postale 3108
1211 Genève 3

Cour de droit public

Sportello-telefono

Orari
8h-12h / 13h30-16h

Chambre constitutionnelle

Chambre administrative

Chambre des assurances sociales

Dove scriverci

Cour de droit public
Rue de Saint-Léger 10
1205 Genève

Chambre constitutionnelle
Case postale 1956
1211 Genève 1

Chambre administrative
Case postale 1956
1211 Genève 1

Chambre des assurances sociales
Case postale 1955
1211 Genève 1

Presidenza e direzione

  • sylvie_droin_001b-web_106x106.png

    Sylvie DROIN

    Presidente della Cour de justice

  • jean-martin_droz_001b-web.png

    Jean-Martin DROZ

    Direttore

Alessandra CAMBI FAVRE-BULLE
Vicepresidente della Cour de justice, Presidente della Cour pénale


Verena PEDRAZZINI RIZZI
Vicepresidente della Cour de justice, Presidente della Cour civile


Jean-Marc VERNIORY
Vicepresidente della Cour de justice, Presidente della Cour de droit public

Composizione

Con decisioni del 24 febbraio, 25 gennaio 2013 e 17 dicembre 2021, la sessione plenaria dei giudici della Cour civile ha deciso la seguente delega:

Guide tematiche

Adozione

Desidera adottare e cerca informazioni sulle pratiche da svolgere? Ecco le condizioni da soddisfare.

Deposito delle pigioni

La persona che le affitta l’alloggio tarda ad eseguire le riparazioni che le competono. Ha la possibilità di depositare la pigione.

Domande/risposte

Cour civile de la Cour de justice

- In materia civile, le udienze sono pubbliche con tre eccezioni: le udienze nelle cause di diritto di famiglia non sono pubbliche; il tribunale può ordinare che le udienze si svolgano a porte chiuse se un interesse privato o pubblico lo richiede; le udienze nelle procedure di conciliazione non sono mai pubbliche.

- In materia penale, le udienze della Chambre pénale d'appel et de révision sono in linea di principio pubbliche, mentre quelle della Chambre pénale de recours non lo sono.

Sì, nei seguenti casi:

  • Nella fase di conciliazione
  • In qualsiasi stadio della procedura, se l’udienza è pubblica

In materia civile, le parti possono generalmente farsi rappresentare dal-la loro avvocato-a. Sono tuttavia tenute a comparire personalmente in 2 casi: se il tribunale lo ha espressamente ordinato e alle udienze di conciliazione.

Alle udienze di conciliazione, tuttavia, le parti possono farsi rappresentare se sono domiciliate fuori dal cantone o se non possono comparire per causa di malattia, età o per altri giustificati motivi.

Attenzione: la presenza di minorenni non convocati-e (anche i neonati) non è ammessa all’udienza, salvo accordo del-la giudice.

In materia civile, sì, perché il-la minorenne deve essere rappresentato-a dal-la suo-a rappresentante legale. In via eccezionale, il-la minorenne può agire senza il concorso del-la suo-a rappresentante legale, se esercita un diritto strettamente personale.

Cour pénale de la Cour de justice

- In materia civile, le udienze sono pubbliche con tre eccezioni: le udienze nelle cause di diritto di famiglia non sono pubbliche; il tribunale può ordinare che le udienze si svolgano a porte chiuse se un interesse privato o pubblico lo richiede; le udienze nelle procedure di conciliazione non sono mai pubbliche.

- In materia penale, le udienze della Chambre pénale d'appel et de révision sono in linea di principio pubbliche, mentre quelle della Chambre pénale de recours non lo sono.

Sì, vi è un obbligo di comparizione, a pena di multa disciplinare o di essere condotto dalla polizia dinnanzi all’autorità competente.

Se la persona imputata è appellante e non si presenta all’udienza senza giustificazione valida, si riterrà che abbia rinunciato all’appello.

L’imputato-a può, su richiesta, essere autorizzato-a a farsi rappresentare da un avvocato-a.

L’accusatore privato può, su richiesta, essere autorizzato a non comparire all’udienza.

Se l’accusatore privato è appellante e non si presenta all’udienza, si riterrà che abbia rinunciato all’appello.

Su richiesta, può essere autorizzato-a a farsi rappresentare da un avvocato-a.

Sì, indicando immediatamente all’autorità i motivi dell’impedimento (viaggio all’estero, malattia, ricovero in ospedale, ecc.) e presentando gli eventuali giustificativi (copia del biglietto aereo, della prenotazione di albergo, del certificato medico, ecc.).

Le vittime ai sensi di legge possono essere accompagnate da una persona di fiducia, anche se l’udienza si svolge a porte chiuse.

In caso di porte chiuse, anche l’imputato-a e l’accusatore o l’accusatrice privato-a possono essere accompagnati al massimo da 3 persone di fiducia.

Lo stesso vale per i testimoni, gli accusatori privati o gli/le imputati-e a cui sono concesse misure di protezione.

La persona di fiducia non deve far parte delle persone da sentire in qualità di testimone nella stessa procedura.

Il-la minorenne imputato-a e i suoi rappresentanti legali sono tenuti a presentarsi personalmente ai dibattimenti, salvo dispensa.

Il-la minorenne vittima deve essere accompagnato-a o rappresentato-a da almeno un genitore o da una curatrice o un curatore.

Il-la minorenne testimone deve essere accompagnato-a da almeno un genitore.

Chiunque sia citato come testimone da un tribunale è tenuto per legge a presentarsi. L’unica eccezione a questa regola è il grave motivo (ad esempio, la malattia), che consente di chiedere la dispensa dal comparire o il rinvio dell’udienza a una data ulteriore.

Le spese processuali sono poste a carico delle parti, nella misura in cui hanno vinto o perso la causa. La parte il cui ricorso è irricevibile o che ritira il ricorso è considerata soccombente (perdente nella causa).

Le spese processuali di reclamo sono poste a carico della parte soccombente (che ha perso il processo). La parte il cui reclamo è dichiarato irricevibile o che ritira il reclamo è considerata soccombente.

La Chambre pénale de recours può imporre all’accusatore privato il versamento di cauzioni (garanzie) per coprire le eventuali spese e indennità della procedura di reclamo.

Se le cauzioni richieste non sono versate entro il termine impartito, il reclamo non sarà evaso.

Il reclamo deve contenere, pena l’irricevibilità: l’indicazione della decisione impugnata, i punti della decisione che intende impugnare, i motivi a sostegno di una diversa decisione (gli argomenti) e gli eventuali mezzi di prova a sostegno.

La motivazione del reclamo deve essere interamente contenuta nell’atto stesso e non può essere completata o corretta ulteriormente.

No, il reclamo deve essere redatto in francese.

Cour de droit de public de la Cour de justice

Le parti per cui è stato ordinato l’interrogatorio compaiono personalmente; le persone giuridiche nominano un-a rappresentante.

Anche se non è stato ordinato l’interrogatorio, si raccomanda di assistere personalmente alle udienze che si tengono dinnanzi alla Chambre des assurances sociales de la Cour de justice.

I-le testimoni sono tenuti-e a comparire personalmente.

Vedere anche

Sezione di diritto civile

Le giurisdizioni civili sono competenti per dirimere i litigi che oppongono tra loro privati cittadini o persone giuridiche.

Sezione di diritto penale

Il Ministero pubblico e le autorità giudicanti in materia penale perseguono e puniscono i comportamenti vietati dalla legge, ossia le contravvenzioni, i delitti e i crimini.

Sezione di diritto pubblico

Le giurisdizioni di diritto pubblico sono competenti per giudicare i conflitti che oppongono privati cittadini e autorità amministrative cantonali e comunali, enti autonomi di diritto pubblico e istituti di diritto privato aventi funzioni pubbliche.